Tendenze interior design 2020: gli stili di arredamento

È arrivato l'autunno e ci stiamo già avvicinando alla fine dell'anno 2019. In questo nuovo post parliamo degli stili di arredamento e delle ultime tendenze dell’interior design orientandoci al nuovo anno 2020. Ci focalizziamo su quello che realizziamo per i nostri clienti di Torino e Provincia, ma anche in altre zone come Milano o Liguria e Montecarlo per chi ha una casa al mare. Scoprirai come lavoriamo e quali sono i nostri stili preferiti in linea con le tendenze, e soprattutto coi nostri clienti.

tendenze interior design 2020 arredamento

Come cambiano le tendenze di interior design?Siamo al corrente che le tendenze e gli stili cambiano spesso di anno in anno. Le tendenze 2020 saranno orientate su alcuni elementi, oggetti d’arredo e caratteristiche che noi utilizzeremo, cercando però di rappresentare comunque un nostro stile di arredamento che ci caratterizza e soprattutto che rappresenta i nostri clienti. A seconda delle loro esigenze possono cambiare le scelte in base a diversi parametri come età, funzionalità,  esigenze pratiche, spazi a disposizione.

Come scegliere il proprio stile?

Oltre agli aspetti pratici che abbiamo visto, è molto importante valutare il carattere della persona, lo stile non solo di arredamento ma proprio lo stile di vita. Perché per noi l’arredamento e l’interior design non sono solo una scelta di moda per seguire una tendenza momentanea, come potrebbe essere quella del 2020. Anche perché non è come cambiare un vestito, dove è semplice sostituirlo se da un anno all’altro cambiano le mode. Lo stile di arredamento è un investimento su un medio lungo termine, quindi va fatto con una scelta accurata e meticolosa, pensando anche a non stufarsi nel futuro.

Per questo motivo noi scegliamo materiali, stili, oggetti, e complementi di arredo che siano moderni, di tendenza e alla moda, ma senza esagerare e mantenendo un approccio essenziale, lineare, pulito, fresco ed elegante.

Tendenze 2020: stile di arredamento

Gli stili di arredamento sono il punto di partenza essenziale per prendere le proprie decisioni. Infatti, in base ad ogni stile si approccia essenzialmente un mood, un’atmosfera, un certo tipo di utilizzo di materiali, mobili, oggetti d’arredo e accessori. Tutti questi elementi devono esprimere la personalità di chi abita in casa in modo che lo rappresenti al 100% e faccia sentire le persone accolte in un’atmosfera che è esattamente quella che si vive quando si incontra il proprietario di casa.

tendenze interior design 2020 arredamento stile industrial

Arredamento stile industrial 2020

Una delle nostre tendenze preferite che usiamo per i nostri clienti, soprattutto quelli con un carattere un po’ più energico, più giovani, moderni o comunque più propensi all’innovazione, è proprio quello cosiddetto industrial. Nasce negli anni 50 negli stati uniti, nella zona di New York, e come dice il nome, richiama molto lo stile industriale. Quindi l’atmosfera di una antica fabbrica “vintage”

Per lo stile industriale è importante partire dalla struttura dello spazio, dove magari ci sono tubature, pilastri di cemento, finestre industriali molto grosse, mattoni a vista e muri scrostati. Meglio se ci si trova in un open space o in un loft, che sono proprio gli spazi giusti per questa atmosfera che riporta all’effetto di un’antica industria trasformata in un ambiente per abitarci.

I materiali tipici sono: resine industriali, mattoni a vista, cemento, metallo, tubature a vista, travi di cemento, pelle, rame, legno.

Ovviamente, gli oggetti e gli accessori devono essere anche degli elementi importanti per il cliente appassionato di questo stile industrial, per cui spesso può trovarli anche in mercatini dell’usato e aggiungerli poco per volta. Chiaramente stiamo parlando di uno stile industrial estremo, mentre a volte ci è capitato di combinare elementi di più stili diversi, come ad esempio lo stile nordico scandinavo con lo stile industrial. In questo modo si riesce a creare un’atmosfera equilibrata senza estremizzare gli ambienti, combinando caratteristiche, materiali, colori e oggetti degli stili diversi.

Lo stile industrial è esploso come moda di arredamento negli anni 2017-2018, ma è ancora una tendenza interessante confermata nel 2019, che continuerà nel 2020, con elementi aggiuntivi che lo faranno evolvere in base alle nuove tendenze. Chiaramente deve rappresentare la personalità forte, decisa e grintosa di chi lo sceglie.

tendenze interior design 2020 arredamento stile nordico

Arredamento stile nordico o scandinavo 2020

Adesso, come abbiamo fatto prima per l’industrial, ti spieghiamo specificamente quali sono le caratteristiche dello stile nordico, chiamato anche stile scandinavo. Questo stile di arredo è nato non in un periodo preciso, anche se comunque è arrivato dopo le due guerre mondiali proprio nella zona del Nord Europa da cui prende il nome. L’esigenza era di avere soprattutto pulizia, freschezza, essenzialità e funzionalità in un senso naturale di armonia. Si tratta quindi di uno stile di arredamento più adatto a persone tranquille, serene, eleganti ma anche semplici e autentiche, con uno stile di vita sereno, orientato al biologico, alla salute, alla tutela dell’ambiente che li rappresenti con un’atmosfera in cui sentirsi a proprio agio in totale serenità.

Gli elementi che caratterizzano lo stile nordico di interior design sono quindi il colore bianco, il legno naturale, i tessili grezzi a livello di materiale (come lana, cotone grezzo e feltro) con colori neutri. Un effetto di semplicità con un design essenziale, e una sensazione generale di ordine e armonia.

Lo stile scandinavo ti rappresenta? Dipende dalla personalità, dai tuoi valori e dal tuo stile di vita. Se ti sei ritrovato in quanto ti abbiamo raccontato qui sopra, stai facendo la scelta giusta per te.

 tendenze interior design 2020 arredamento stile classico

Arredamento stile classico, ancora di tendenza nel 2020

Negli ultimi anni anche l’arredamento in stile classico ha avuto una sua evoluzione. Non stiamo parlando di utilizzare mobili d’epoca o oggetti antichi come si potrebbe immaginare. Questo bisogna farlo acquistando mobili da degli antiquari, che ovviamente non è il nostro lavoro. Quando realizziamo dei progetti di arredamento classico per i nostri clienti, in realtà creiamo un’atmosfera che richiama il classico, che essenzialmente è basata sull’eleganza. Ma rispetto ad esempio allo stile nordico, che è anche elegante, il classico è meno essenziale ed è caratterizzato da alcuni elementi particolari che gli danno un maggior senso di calore, atmosfera di accoglienza che richiama e ricorda l’antichità ma con un approccio completamente moderno.

Le caratteristiche dello stile classico sono queste: legno massiccio e pregiato, materiali più lussuosi, rivestimenti e boiserie eleganti, colori caldi e neutri, elementi dorati, decorazioni un po’ più complesse nei dettagli, oggetti d’arte, carta da parati e tessile lavorato.

L’arredamento classico è quindi più adatto a persone che proprio hanno una personalità più tradizionale, magari di una età matura ma soprattutto con un carattere e uno stile di vita in cui si percepisce già conoscendoli che sono persone un po’ più tradizionali ma che comunque sono aperte alla vita moderna. I materiali chiaramente sono più pregiati e gli investimenti economici sono maggiori.

Per rendere lo stile classico ancora più moderno, per dei nostri clienti di questo tipo abbiamo infatti usato ad esempio delle cabine armadio moderne nella camera da letto, delle porte filomuro, delle luci a sospensione.

Stai cercando lo stile di arredamento giusto per te?

Contatta i nostri interior design per un primo incontro di consulenza gratuita. Potremmo conoscerci di persona, capire la tua personalità e il tuo stile di vita e aiutarti a capire come progettare la tua casa in modo che ti rappresenti al 100%.

Questo utilizza cookie esclusivamente tecnici per permettere una corretta navigazione e la completa fruizione di tutti i contenuti da parte dell'utente. Non utilizziamo in alcun modo cookie di profilazione. Per sapere come utilizziamo i cookie e come cancellarli, guarda la nostra cookie policy.