Decorare con personalità - Carte da parati e cornici

Primavera, voglia di cambiamenti, lo abbiamo già detto parlando dei colori nel precedente articolo.

Ma affinchè il rinnovamento sia davvero efficace e ci soddisfi a pieno, dobbiamo spingerci uno step oltre, osando con altri elementi decorativi, come carte da parati o cornici, spesso accostate insieme per un effetto sorprendente. Sono tornate di moda ormai da qualche anno, versatili, originali, d’effetto, le carte da parati sono senza dubbio l’elemento capace di dare un tocco di personalità, si sposano con tutti gli ambienti della casa, dal bagno alla cucina, e le possibilità creative sono davvero infinite. Ne esistono infatti di varie tipologie, sia come materiale che a livello di decoro, da scegliere in base al locale in cui andranno collocate.

 

par1

In ambienti umidi come la cucina o il bagno consigliamo le carte viniliche, o addirittura quelle resinate per rivestire pareti soggette ad acqua diretta, come la doccia o lo schienale della cucina. Di ultima generazione le carte stampate su piastrelle in gres porcellanato di Glamora, che aprono le porte alla decorazione su piastrella in una modalità mai vista prima.
Per ambienti meno delicati come soggiorno, camere e disimpegni, bellissime le carte “materiche” con trame di tessuto in rilievo, o le carte tridimensionali, in grado di ricreare boiserie o addirittura, su soffitto, l’effetto a cassettoni.

cart2

cart3

Di tendenza lo stile botanico, con fiori, piante e animali, sia nel classico che nel moderno, realizzabile con stampe digitali, veri e propri quadri scenografici, o attraverso l’uso di carte in fibre naturali come la linea Boracay di Arte, realizzata con vere foglie di banana intrecciate che emanano un gradevole profumo legnoso, per un’esperienza sensoriale a 360°!

cart4

cart5

 

Le carte sono una soluzione ottimale per rivestire armadi non più di moda, ma ancora validi strutturalmente, dando un aspetto completamente rinnovato alla nostra stanza, spendendo meno di quello che ci costerebbe un armadio nuovo, magari di minore qualità!

cart7

Come i mobili, è possibile rivestire anche le porte per un effetto a scomparsa totale.

cart8

Da abbinare alla carta o da usare da sole per ingentilire una stanza, sono tornate di moda le cornici. Delicate, raffinate, riescono a realizzare quel Trait d'union tra classico e moderno che spesso ci risulta difficile. Le troviamo bellissime dipinte dello stesso colore della parete, ma è possibile creare anche dei contrasti, l’importante è che il tutto non risulti mai eccessivo.

cart9

cart10

Come detto, è possibile creare un abbinamento con la carta da parati, realizzando una boiserie, al di sopra della quale andare a collocare la carta, indicata soprattutto per i luoghi di passaggio come i corridoi.

cart11

 

 

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. Per sapere come utilizziamo i cookie e come cancellarli, guarda la nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.